loading

Content

Gion Fry, Zurigo

Qui si parla italiano

L’Associazione Pro Grigioni ltaliano, fondata a Coira nel 1918, si fa portavoce della promozione di valori e cultura della popolazione di lingua italiana nel Cantone dei Grigioni. 
Al suo centenario è dedicata una cartolina postale illustrata affrancata.

In quattro vallate, 15 comuni, 53 paesi: sono circa 24’000 le persone che nel Cantone dei Grigioni parlano italiano. Circa la metà vive in valli a volte molto distanti l’una dall’altra come Poschiavo, Bregaglia, Mesolcina e Calanca e si autodefinisce una «minoranza nella minoranza». I Grigioni sono l’unico Cantone trilingue del paese. Per questo, ma anche per la forma che ricorda quella della Svizzera, viene definito anche la «piccola Svizzera».


Le attività e le iniziative dell’associazione si basano su un accordo sulle prestazioni con il Cantone. Puntano a garantire conservazione, tutela e accettazione dell’area di lingua italiana e coesione della popolazione italofona all’interno del Cantone. Comprendono manifestazioni culturali, pubblicazioni e servizi di consulenza.
Sulla parte anteriore della cartolina postale illustrata affrancata dedicata all’associazione è raffigurato il Cantone dei Grigioni; le aree 
in cui si parla italiano sono colorate. Sullo sfondo sono riportati i 53 nomi, particolarmente melodici, dei paesi.


Jürg Freudiger