loading

Content

Viviane Dommann, Meilen

C’era una volta

Due motivi su due minifogli rappresentano il tema delle fiabe, ­caro non solo ai bambini. Sui francobolli e soprattutto sui fogli sono visibili tantissimi personaggi noti, che riportano gli adulti ai tempi della loro giovinezza.

Il prode piccolo sarto, Cenerentola, Il brutto anatroccolo, Pinocchio: questi e tanti altri personaggi sono riuniti insieme in motivi ricchi di particolari. Posti uno accanto all’altro, i due minifogli fanno rivivere il magico mondo delle fiabe. 
Nel motivo «Bosco», il principe ranocchio, i musicanti di Brema, la strega di Hansel e Gretel e tanti altri si ritrovano attorno a una fata che racconta una storia. 
Sul francobollo «Prato» si vede in primo piano il gatto con gli stivali mentre suona. Sullo sfondo, il lupo e i caprettini, Madama Holle e Raperonzolo. Il foglio racchiude tantissimi altri personaggi. 
L’illustratrice Viviane Dommann, nata a Lucerna, vive oggi a Meilen (ZH), dove lavora come libera professionista. Nei francobolli ha volutamente riunito personaggi che nelle singole fiabe non si incontrano mai gli uni con gli altri. L’idea ha dato vita a un mondo a sé che, raffigurato con grande passione per i dettagli, si schiude pian piano all’osservatore.

Jürg Freudiger

Nata di venerdì, il 13 dicembre 1963 a Lucerna, Viviane Dommann vive nel Cantone di Zurigo, dove lavora come illustratrice libera professionista. Dopo la formazione di insegnante ha dato per alcuni anni lezioni di disegno e lavori manuali. Illustra libri, app, copertine di CD, francobolli e cartoline per vari eventi. Espone in varie mostre le proprie opere originali, per lo più acquarelli, disegni a matita e a china.
Realizzate con uno stile molto personale e con grande cura, le sue opere raccontano con la loro varietà intere storie. Guardando le sue illustrazioni, disegnate o dipinte con grande cura, l’osservatore attento scopre ogni volta qualcosa di nuovo, inatteso, personale o spiritoso.