loading

Content

700 anni del comune di Rolle

Il comune di Rolle, situato fra Losanna e Nyon sul lago di Ginevra, festeggia nel 2019 i suoi 700 anni. La cartolina postale illustrata affrancata, realizzata per l’occasione, mostra una veduta aerea del Comune, l’Île de la Harpe, il porto e il castello di Rolle.

Le prime tracce d’insediamento sono di epoca romana e la località viene menzionata la prima volta nel 1294 con il nome di Castrum Rotuli. La fondazione vera e propria della cittadina di Rolle, accanto al castello preesistente, risale tuttavia al 1319 sotto Ludovico II di Savoia. Dopo la conquista di Vaud da parte di Berna nel 1536, Rolle passa sotto l’amministrazione del Baliato di Morges. Durante la Repubblica Elvetica appartiene al Cantone Lemano, da cui più tardi nasce il Cantone di Vaud. La cittadina ha conservato sino a oggi il suo nucleo medievale.

Il castello di Rolle, costruito nel 1264 dai conti di Savoia, fu incendiato dai Confederati nel 1530 e nel 1536. Gran parte dell’edificio attuale è frutto di ristrutturazioni e nuove costruzioni effettuate nel XV e XVI secolo. Oltre a possedere diverse infrastrutture turistiche, Rolle è diventata un comune di domicilio ricercato grazie alla sua magnifica posizione geografica. Parte dell’area viticola «La Côte», la località è rinomata per i suoi vini.

Jürg Freudiger

Informazioni sulle manifestazioni organizzate in occasione dei 700 anni del comune di Rolle nel 2019 sono pubblicate regolarmente al seguente indirizzo: rolle.ch